Ebooks in Italia (?)

Partecipare a una fiera come espositore è sempre una cosa spossante ma divertente, partecipare al Salone del libro di Torino può anche essere molto utile. Dico “anche” perché in realtà il Salone da sempre suscita in me sentimenti contrastanti, ma quest’anno mi ha toccato particolarmente perché è finalmente partita (in pratica, basta chiacchiere) la rivoluzione del libro digitale anche in Italia. Chi mi conosce sa che sono anni che mi interesso alla questione, personalmente ho acquistato più ebook che carta stampata ultimamente, oltre a una decina di ebook readers diversi, tutti perlopiù difettosi sotto molti aspetti (tranne il mitico Cybook e, forse, anche il nuovissimo Boox della Onyx, vediamo cosa combina la Samsung).

Se a qualcuno non fosse ancora chiaro, premetto che un ebook è semplicemente qualcosa che esiste da decine di anni: un file di testo, un PDF, un file HTML, sono tutti ebook, volendo. Continue reading