Lucro

Ebbene sì, grazie a Google Ads, finalmente anch’io posso farmi pagare per le stronzate che penso e che scrivo, come ogni buon giornalista o politico o opinionista o chissacchè che si rispetti. 😉

Nonostante io non sia (fortunatamente?) nessuna di queste cose, scrivo ad un pubblico potenzialmente universale, a dimostrazione del fatto che, nel nuovo mondo dell’informazione digitale, la differenza fra questi personaggi e chiunque altro tende ad essere cancellata. L’unico freno potrebbe essere la legislazione, ma sarebbe giusta una legge che mi imbavagli? Cui prodest?